Il tuo 2×1000 alla Cultura

PUOI SCEGLIERE DI DESTINARE IL TUO 2×1000 AD ALI della Mente: È UN NUOVO MODO CHE HAI DI SOSTENERE LA CULTURA E NON TI COSTA NULLA.

Dal 2021 è prevista per i cittadini una ulteriore opportunità per sostenere le associazioni culturali come la nostra, tra le più colpite dalle chiusure causate dalla pandemia: la possibilità di firmare nella casella del 2×1000 a favore della cultura nella dichiarazione dei redditi.

Conosci la nostra associazione:

COME DESTINARE IL TUO 2X1000

Se presenti il Modello 730 o Redditi (Ex Unico) puoi apporre la tua firma nel riquadro per la scelta per la destinazione del 2×1000 dell’IRPEF indicando nello spazio sottostante il Codice Fiscale di ALI della Mente: 93054290619 come riportato nell’immagine d’esempio. 

COS’È IL 2×1000

Il 2×1000 è una quota di imposte, a cui lo Stato rinuncia per destinarla alle organizzazioni culturali per sostenere le loro attività.

Il 2×1000 non ti costa nulla perchè non è una tassa in più.

Il 2×1000 NON sostituisce l’otto per mille destinato alle confessioni religiose o il cinque per mille per le organizzazioni non profit. Sono tre possibilità diverse ed è possibile utilizzarle tutte per destinare parte delle proprie imposte per fini diversi.

QUALI PROGETTI PUOI SOSTENERE CON IL TUO 2X1000

ALI CARD – la carta che permette ai giovani di “volare”

ALI CARD è un progetto educativo e formativo di aggregazione  e di sensibilizzazione sociale e culturale con azioni valide di contrasto alla povertà ed alla solitudine infantile e giovanile. Il principio di base è semplice: dare a tutti gli adolescenti la certezza dei loro diritti basilari, attraverso una carta di credito che permetta loro di acquisire beni e servizi culturali in toto, con riduzioni o sconti particolari in tutta l’area che aderisce alla iniziativa e, per i casi di giovani in difficoltà, di avere credito ovunque e per qualsiasi prima necessità abbiano, cosicché possano partecipare e costruire la propria personalità per essere di aiuto a quella società che gli riconosce a pieno i diritti.
Una semplice catena di reciprocità tra Stato e cittadino che ha come diretto beneficiario un adolescente, che rafforza concretamente l’intera società e soprattutto che non costa nulla a nessuno.


#OneMoreMVMT

OneMore MVMT è frutto del nostro impegno costante posto accanto alle azioni di tante donne che combattono da sempre contro una condizione discriminatoria che non ha eguali nella storia della umanità.
Da tempo infatti il nostro è un duro monito alla società e al mondo della cultura per un risveglio dell’autocoscienza maschile che vada ben oltre una volontà, a volte purtroppo sterile, di sostenere e reclamare il concetto di parità che di fatto vede la donna comunque sola nella sua protesta contro la violenza dell’uomo.
In questa ottica emerge quindi una carenza e la nostra attenzione, nel concentrarsi così sull’uomo maltrattante, è di conseguenza giunta allo sviluppo di quanto, in qualsiasi forma di confronto con il dramma della violenza alla donna, è palesemente evidente in modo assoluto: il peso specifico culturale degli uomini.
È nata quindi l’iniziativa di una inconfutabile dichiarazione al maschile che può e deve risultare singolarmente come presa di coscienza per ogni uomo ma che contemporaneamente – quando pubblicamente espressa – dilati in modo universale la propria motivazione e la sua finalità:
perché nella relazione tra uomo e donna “la Cultura di un Uomo è la sola garanzia per una Donna”.
Non basta dunque dire basta alla violenza! Occorre in assoluto che sia l’uomo a dichiarare il suo limite e ad affrontare in modo diretto e partecipato il convincimento e l’assunzione di questa singolare responsabilità. 
Per questo abbiamo ideato il movimento #onemore al fine di diffondere tale principio che vada a colpire il problema alla radice, attraverso iniziative sociali artistiche e culturali. 


Rosso Vanvitelliano MAC – Marchio di autenticità culturale

Rosso Vanvitelliano, l’opera di autentica rievocazione pensata per raccontare le singole storie dell’enorme patrimonio storico-architettonico campano, con il suo Marchio di eccellenza Artistica e Culturale vuole contrassegnare luoghi, prodotti, servizi e creazioni d’autore le cui caratteristiche di qualità sono derivanti esclusivamente dall’aspetto culturale in cui viene fruito e nasce perciò come strumento di una esaltazione qualitativa del territorio insita nella visione etica e filosofica dell’arte.
Lo scopo è quello di collegare, attraverso una innovativa dimensione artistica e intellettuale dell’imprenditoria, il mondo culturale al settore agroalimentare attraverso la creazione di uno specifico riconoscimento di matrice culturale e magari con la specifica finale di una produzione di linea di prodotti locali di eccellenza, in particolare eno-gastronomici e artigianali tradizionali, che affondano le proprie radici nel tempo e nel luogo della storia campana, supportandone la conoscenza nel fruitore attraverso una dimensione storico-artistica che sfoci nel sociale grazie ad un uso del culturale che esalti il mondo della produzione manifatturiera del territorio per una vincente strategia di marketing atta a far conoscere ed esportare il modello Campania in Italia e all’estero.

Contattaci per saperne di più su queste e tutte le altre nostre iniziative a cui puoi prendere parte anche tu!

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *